In questo articolo ti propongo alcuni dei più importanti e pericolosi danni che può causare la procrastinazione.

Ecco cosa può comportare la procrastinazione:

  • Può impedirci di portare a termine i compiti, danneggiando la nostra resa professionale.
  • Anche se realizziamo ciò che ci viene chiesto al lavoro, spesso ci ritroviamo a farlo in modo affannoso o meno bene di quanto potremmo, ottenendo livelli inferiori di qualità.
  • Può portarci a impiegare più tempo del dovuto, costringendoci a lavorare di più a detrimento di altre attività cui vogliamo dedicarci (come: fare attività fisica, impegnarci nei nostri hobby, rilassarci, trascorrere tempo con la nostra famiglia).
  • È una perdita di quelle poche ore preziose che abbiamo da trascorre in questa vita.
  • Aumenta i livelli di stress: pensiamo a ciò che non stiamo facendo, quando non lo stiamo facendo.
  • Ci può impedire di raggiungere i nostri obiettivi.
  • Può danneggiare la nostra autostima. Quando continui a rimandare, cominci a credere di essere pigro, incompetente, indisciplinato, forse addirittura un perdente. E, quando si comincia a scivolare lungo questa china, può essere difficile fermarsi.
  • Può impedirti di realizzare i tuoi sogni.

Bibliografia:
Ora, non poi! di Leo Babauta

Iscriviti GRATIS a
“ESSENZIALISMO DAILY”

https://marcomignogna.it
Ti piacciano gli articoli di Marco Mignogna? Seguilo sui social!
Commentato da: I danni causati dalla procrastinazione

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.